giovedì 27 giugno 2019

Bibbiano, una vicenda triste

Quanto accaduto a Bibbiano, in Provincia di Reggio Emilia, è stato davvero triste e molto grave. 
Si è creato un sistema illecito di gestione degli affidi di minori e per questo ci sono stati degli arresti.
Come riporta "Il Giornale", il sistema veniva presentato come il fiore all'occhiello del Comune, quadro che contrasta duramente con quello emerso dopo l'operazione "Angeli e Demoni", grazie alla quale è stato portato alla luce il succitato sistema illecito di gestione dei minori in affido. Ai bimbi, di età compresa tra i 6 e gli 11 anni, gli psicologi e gli assistenti sociali facevano anche il lavaggio del cervello, mettendo in atto attività volte al allontanare i piccoli dalle famiglie d'origine.
Anche il sindaco, l'esponente del Partito Democratico Andrea Carletti (nella foto), è finito agli arresti domiciliari.
I fatti sono molto gravi.
Infatti, si parla anche di abusi sessuali operati in due famiglie affidatarie.
Arrivare anche ad usare anche l'elettroshock sui bimbi, per indurli a rompere con le famiglie d'origine è veramente molto grave.
Chi ha delle responsabilità in codesta vicenda deve pagare.
Questo è lapalissiano.

Nessun commento:

Posta un commento

Translate

L'Unione Sovietica non ci liberò

Sul giornale britannico "Independent", vi è un articolo intitolato " Don't forget how the Soviet Union saved the World ...